Instagram, lo «swipe up» potrebbe avere i giorni contati

Instagram, lo «swipe up» potrebbe avere i giorni contati

Instagram: L’ultimo aggiornamento del social mette da parte lo scorrimento del dito dal basso verso l’alto per l’apertura dei link, sostituendolo con un comodo pulsante. È il momento di dire addio allo «swipe up» che tutti abbiamo imparato a conoscere?

Instagram a lavoro su una mini-rivoluzione: l’addio allo swipe up.

L’arrivo dell’ultimo aggiornamento ha portato nuove migliorie in termini di grafica e di esperienza utente. Il social delle foto ha messo anche il primo tassello per cancellare una volta per tutte quel movimento con il dito verso l’alto che ti consente di aprire un video, lanciare un link o acquistare un nuovo prodotto. Con l’arrivo del nuovo tool “Link” da inserire all’interno delle tue storie basterà copiare e incollare la pagina a cui indirizzare i propri follower. Non servirà più strisciare il dito sul telefono, basterà premere il nuovo pulsante e il gioco è fatto.

Obiettivo: rendere tutto più semplice

Le aziende e gli influencer si sono schierati contro la proposta lamentandosi di dover fare tanti passaggi in più per l’inserimento di link e contenuti esterni che sono considerati il loro pane quotidiano sul social. 

Più che altro, la scelta di Instagram – se sarà confermata – sottintende un vero e proprio cambiamento di approccio all’utilizzo mobile scegliendo di fare un passo indietro rispetto allo swipe up per rendere tutto più semplice.

È evidente che si tratta di una scelta figlia dei tempi che corrono

Dieci anni fa gli schermi degli smartphone erano piccoli e limitati ed era più semplice aprire un contenuto esterno con lo scorrimento di un dito. Oggi siamo di fronte alla situazione inversa: se hai in mano un telefono e devi usarlo con una mano sola, è meglio premere su un link piuttosto che dover arrivare fino alla punta del cellulare. 

Non cambieranno i requisiti di accesso per l’inserimento dei link nelle Stories: bisognerà avere un account aziendale o un profilo con almeno 10mila follower per poterli re-indirizzare al di fuori di Instagram.

In caso contrario, per aggirare questo blocco, potrai sempre caricare il tuo video su IGTV oppure utilizzare una campagna di advertising su Instagram per poter mettere il link direttamente nelle tue Stories.

Instagram, lo «swipe up» sostituito da un pulsante.
Share