Donna sorpresa a rubare paio di scarpe: si giustifica dando la colpa al vaccino

Donna sorpresa a rubare paio di scarpe: si giustifica dando la colpa al vaccino

Fermata per avere rubato un paio di scarpe in un negozio, una donna si è giustificata con i carabinieri sostenendo che non si rendeva conto delle proprie azioni “a causa della dose di vaccino anti-Covid somministrata poche ore prima”. E’ successo ad Assisi, in Umbria. I militari l’hanno denunciata a piede libero per furto.

Dagli accertamenti è emerso che tra una prova e l’altra, la signora aveva nascosto un paio di scarpe nella borsa, per poi cercare di uscire dal negozio, facendo però scattare l’allarme dell’antitaccheggio. Arrivata alla sua auto è stata fermata e controllata dai carabinieri, che l’hanno accompagnata in caserma e denunciata. 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *