Italia in zona bianca ma salgono i contagi

Italia in zona bianca ma salgono i contagi

Sono 10.638 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 10.172. I numeri dell’epidemia Covid sono in aumento in Italia, tra nuovi contagi, ricoveri e terapie intensive, ma l’Italia resta ancora tutta bianca e nessuna zona rischia il giallo dalla prossima settimana. 

Le Regioni potranno “anticipare al prossimo 22 novembre l’avvio della somministrazione della dose booster in favore di soggetti di età compresa tra i 40 e i 59 anni, purché siano trascorsi almeno sei mesi dal completamento del ciclo primario di vaccinazione”. E’ quanto scrive il Commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo in una nuova circolare alle Regioni. Il vaccino è lo strumento principale per ridurre la diffusione del virus e le forme gravi di malattia.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *