Pfizer: la quarta dose è necessaria

Pfizer: la quarta dose è necessaria

Per l’azienda farmaceutica Pfizer la quarta dose del vaccino servirà per tutti. Mentre in Italia e nel resto del mondo i contagi riprendono ad aumentare.

Il coronavirus non sembra avere ancora intenzione di scomparire. I vaccini sono al momento l’unica arma per ridurre la malattia grave, mentre in questi giorni si registrano appunto nuove ondate di contagi in Italia e nel resto del mondo. La situazione è sotto controllo, ma in previsione del prossimo autunno-inverno bisognerà “armarsi” per contrastare la diffusione di Covid e varianti.

E Pfizer fa sapere che una quarta dose di vaccino sarà necessaria per tutti e non più solo per i soggetti fragili. Dati alla mano, infatti, la dose booster ha permesso di ridurre i numeri dei decessi e ricoveri in ospedale.

Intanto Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, commenta così: “lo dico oggi per Pfizer, ma è lo stesso discorso già fatto per Moderna: è gravissimo che i Ceo di grandi aziende farmaceutiche parlino, come esperti, della necessità di una quarta dose di vaccino anti-Covid. E’ fuori luogo che l’amministratore delegato di un’azienda dica quello che si deve fare”.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.