Va a fuoco il presepe: famiglia intossicata nell’Avellinese

Va a fuoco il presepe: famiglia intossicata nell’Avellinese

AVELLINO – A causa di un malfunzionamento legato verosimilmente alle luci che lo illuminavano, il presepe va a fuoco e un’intera famiglia, composta da tre persone, tra cui un bimbo di 5 anni, finisce in ospedale per una lieve intossicazione da fumo.

E’ successo stamattina a Lioni, in provincia di Avellino.

L’incendio è stato domato dai vigili del fuoco giunti nell’abitazione intorno alle 7 insieme con i carabinieri della stazione locale e il 118.

Per fortuna, secondo i medici dell’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi, si è trattato solo di una leggera intossicazione per la famigliola, causata dal fumo intenso sviluppatosi dalle fiamme. La famiglia è stata trovata dai vigili del fuoco al terzo piano dello stabile, che si affaccia su via Roma, con le finestre aperte per consentire al fumo acre e denso, che aveva invaso tutto l’abitazione, di uscire dalla stanza. Le fiamme, che hanno interessato un locale a piano terra, sono state spente dai pompieri i quali hanno anche provveduto a mettere in sicurezza l’edificio.

Fonte: ANSA

Share

Potrebbe Interessarti