Sanremo 2023: Fiorello condurrà un’edizione particolare del “Dopo Festival”

Sanremo 2023: Fiorello condurrà un’edizione particolare del “Dopo Festival”

Doppia buona notizia per i fan del Festival di Sanremo. Nel 2023 ci sarà un doppio ritorno: tornerà Fiorello nell’organizzazione della kermesse che lo ha visto protagonista assoluto nel 2020 e nel 2021, e solo di una puntata nel 2022, e tornerà anche il “Dopo Festival“, sparito nelle ultime edizioni fiume condotte da Amadeus. Non che in questa 73esima edizione si preveda una chiusura delle serate prima di una certa ora della notte, ma ci sarà comunque spazio per un approfondimento di 45 minuti dopo ogni puntata condotto proprio dallo showman siculo. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Senza apparire sul palco dell’Ariston (con tutta probabilità), Fiorello tornerà dunque a essere uno dei grandi protagonisti di Sanremo, in un ruolo per lui inedito: quello di conduttore dello show che seguirà, nel pieno della notte, le puntate del Festival.

Saranno quattro puntate speciali quelle condotte da Fiorello, che trasformerà il suo format mattiniero in un format notturno (senza rinunciare all’alzataccia all’alba). Ci sarà in questa settimana infatti Viva Rai 2: Viva Sanremo! Di notte, in onda in diretta su Rai 1 da martedì 7 a venerdì 10 febbraio, ma ci sarà anche Viva Rai 2… Viva Sanremo! bis, in onda alle 7.15 su Rai 2 mercoledì, giovedì e venerdì. Insomma, per Fiore si prevede un vero e proprio tour de force per una settimana.

A confermare questa notizia splendida per tutti i fan dello showman è stato lo stesso Amadeus nel corso di un’edizione del Tg1, come di consueto. Il presentatore ha voluto confermare la presenza del suo grande amico, dando la parola direttamente a lui.

Queste le dichiarazioni dell’artista siciliano: “È un annuncio un po’ strano, che nasce dal mio amore per il festival. Andando in onda alle 7 del mattino, non avrei potuto vederlo fino alla fine, al massimo fino alle dieci e mezza, undici meno un quarto, per andare poi a letto. Mi è venuta così l’idea di fare Viva Rai 2 subito dopo: appena finisce la puntata“. Speriamo che il fisico regga!

Fonte: Notiziemusica.it

Share