Mourinho “Dybala e Abraham non sono al 100%, daremo tutto”

Mourinho “Dybala e Abraham non sono al 100%, daremo tutto”

ROMA (ITALPRESS) – “Dybala e Abraham? Vediamo domani, non sono recuperati al 100%. C’è anche Pellegrini, tutti e tre sono disponibili per aiutare. Ma tre giocatori in dubbio insieme in campo sono tanti”. Lo ha detto in conferenza stampa il tecnico della Roma Josè Mourinho alla vigilia dello spareggio di ritorno di Europa League contro il Salisburgo, vincente all’andata per 1-0. Su Wijnaldum: “Sta migliorando ogni giorno. L’intensità giusta sta arrivando, è un’opzione dal 1′”. Tornando sulle sue parole sui tifosi del post gara col Verona, lo Special One ricorda che “siamo abituati ad avere una curva che ci ha dato tanto l’anno scorso principalmente nelle gare decisive contro Vitesse, Bodo e Leicester. In quelle occasioni i tifosi hanno giocato con noi e se possono farlo di nuovo aiuteranno l’intensità della squadra”. “Più importante la Serie A o l’Europa League? La più importante è sempre la partita di domani. Daremo tutto, spero che il pubblico lo capisca”, sottolinea ancora l’allenatore portoghese.
“Il Ceo Berardi dice che resto? Solo una sua intuizione. Non ho parlato con la società sul mio futuro”, conclude Mou. “Se mi aspetto che Smalling resti il prossimo anno? Penso e spero di sì”, dice il difensore della Roma Gianluca Mancini, presente in conferenza. “Lo spogliatoio è eccezionale, una famiglia. Ci vogliamo bene e abbiamo un unico obiettivo”, aggiunge il giallorosso. Che si sofferma sul cammino europeo: “Mi aspetto una guerra come all’andata, dovremo dare tutto. Vogliamo andare avanti”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Share

Potrebbe Interessarti