Amazon ottiene la certificazione Top Employer Italia 2023

Amazon ottiene la certificazione Top Employer Italia 2023

MILANO (ITALPRESS) – Amazon ha ottenuto per la terza volta la certificazione Top Employers Italia 2023, un riconoscimento attribuito per la qualità dell’ambiente di lavoro, le opportunità di formazione e i piani di carriera offerti ai dipendenti in Italia.
Amazon ha conseguito la certificazione Top Employer per tutte le sue attività in Italia, comprese quelle legate al customer service di Cagliari, le attività logistiche dei diversi siti del network italiano, i servizi cloud di Amazon Web Services, le attività corporate e retail dei dipendenti basati nella sede di Milano.
“E’ nei momenti difficili che emergono le eccellenze. E la riprova l’abbiamo sotto gli occhi, con i risultati della Certificazione Top Employers 2023 – afferma David Plink, CEO di Top Employers Institute -. Abbiamo toccato con mano quanto siano state straordinarie le performance delle aziende certificate, quanto i Top Employers abbiano dimostrato di avere a cuore il benessere delle loro persone e si siano impegnati per migliorare le condizioni di lavoro, contribuendo così a migliorare collettivamente il mondo del lavoro. E’ con orgoglio che celebriamo queste eccellenze: i Top Employers 2023”.
Il Programma Top Employers ha riconosciuto e certificato 2.053 Top Employers in 121 Paesi di tutto il mondo.
“Siamo orgogliosi di aver ottenuto per la terza volta la certificazione Top Employers, un riconoscimento autorevole che dimostra il nostro impegno nei confronti dei nostri dipendenti, siano essi nei nostri uffici Corporate a Milano o nei Centri di Sviluppo a Torino e Asti, nei Data Center in Lombardia, nel Servizio Clienti a Cagliari, o nei centri logistici in tutta Italia – sottolinea Mariangela Marseglia, Country Manager Amazon.it e Amazon.es -. Dal suo arrivo in Italia nel 2010, Amazon ha investito oltre 12,6 miliardi di euro creando più di 17.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, di cui 3.000 solo nel 2022, in circa 60 siti in tutto il Paese. Amazon offre diverse tipologie di lavoro a persone con ogni livello di esperienza, istruzione, background e professionalità, per profili principianti o più esperti: dai magazzinieri agli ingegneri, dagli sviluppatori di software ai linguisti e agli esperti del settore dell’intrattenimento. Competenze, background professionali, attitudini, passioni e talenti completamente diversi tra loro si incontrano ogni giorno, in un confronto costante e un’apertura al dialogo che rappresentano un fattore chiave per creare quell’ambiente lavorativo sicuro, moderno e inclusivo in cui innovare”.
“Amazon offre diverse opportunità professionali, una retribuzione competitiva e vari benefit, in un ambiente di lavoro sicuro e moderno. Oltre ai numerosi piani di crescita professionale, Amazon mette a disposizione un innovativo programma di congedo parentale rivolto sia alle neomamme che ai neopapà – si legge in una nota -. A partire dal primo di ottobre, Amazon ha aumentato la retribuzione d’ingresso per i propri dipendenti della logistica a 1.713 euro lordi al mese per 14 mensilità. Con questo aumento, le retribuzioni di ingresso sono incrementate del 19% rispetto a quelle del 2018 e sono superiori dell’8% rispetto a quanto previsto dal 5° livello del CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni”. Inoltre ha annunciato che “ogni lavoratore, che abbia un contratto a tempo pieno, part-time o stagionale, riceverà un bonus aggiuntivo di 500 euro netti come ulteriore ringraziamento e, a partire da gennaio 2023, il valore giornaliero dei buoni pasto è salito da 5 a 7 euro. A questo si aggiungono una serie di benefit che includono sconti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. Amazon, inoltre, offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come il programma di formazione Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali per quattro anni. Amazon offre inoltre un programma di congedo parentale all’avanguardia”.
“Amazon offre un’ampia gamma di posizioni in Italia. Per saperne di più sulle offerte di lavoro in Amazon, i candidati interessati possono visitare il sito web www.amazon.jobs/it”, conclude la società.
Top Employers Institute è l’ente certificatore globale delle eccellenze aziendali in ambito HR. Il Programma Top Employers aiuta ad accelerare le pratiche d’eccellenza HR per contribuire a migliorare il mondo del lavoro. Attraverso il Programma di Certificazione Top Employers, le aziende possono essere validate, certificate e riconosciute employers of choice. Fondato più di 30 anni fa, Top Employers Institute ha certificato in 121 Paesi di tutto il mondo 2.053 aziende.

– foto ufficio stampa Amazon –

(ITALPRESS).

Share

Potrebbe Interessarti